Guida alla visita di Reykjavik: cosa fare e vedere nella capitale più a Nord del mondo

ffff 1. Laugavegur e il centro storico2. Le piscine termali3. Musei e gallerie d’arte4. Cosa mangiano gli islandesi? Sono arrivata a Reykjavik una tarda sera d’inizio marzo. Faceva abbastanza freddo, ma niente di intollerabile; non ho mai conosciuto il vero freddo islandese nei mesi che ho trascorso lì. Sarà stato a causa del periodo oContinua a leggere “Guida alla visita di Reykjavik: cosa fare e vedere nella capitale più a Nord del mondo”

Tre giorni a Berlino: classiconi e arte contemporanea

Ich habe noch mein Herz dort! Ci ho lasciato il cuore è vero; seconda volta a Berlino e primo viaggio insieme a Carlo. Occasione: il suo compleanno. È stata una sua proposta, una evidente prova d’amore a dimostrazione che tutto il pressing che faccio sui viaggi aveva attecchito. Una Berlino diversa da quella che ricordavo,Continua a leggere “Tre giorni a Berlino: classiconi e arte contemporanea”

Giordania: itinerario giorno per giorno

Giorno 1 – Visita di Amman La vera fortuna è che il nostro volo partiva al mattino molto presto da Bologna, il che ci ha permesso di sfruttare al meglio la giornata. Le procedure di noleggio e viaggio dall’aeroporto al centro di Amman sono state lunghe, poiché il traffico ci ha rallentate notevolmente, così comeContinua a leggere “Giordania: itinerario giorno per giorno”

Wellington: due giorni nella capitale più a Sud del mondo

Wellington, capitale della Nuova Zelanda, si pone un po’ come anello di congiunzione fra le due isole. Se c’è una cosa che impressiona di questo paese è come il clima, e con esso il paesaggio, varino incredibilmente anche solo percorrendo un centinaio di chilometri. La ventosa Wellington – soprannominata infatti Windy Welly – preannuncia quelleContinua a leggere “Wellington: due giorni nella capitale più a Sud del mondo”

Quattro giorni a Budapest fra monumenti e pasticcerie

Città più grande di quel che potessi immaginare; divisa in due, Buda e Pest, volendo, il tempo da dedicare a questa incantevole capitale non si esaurirebbe in un weekend, anche soltanto per assaggiare tutti i piatti della sua cucina e i deliziosi dolci storici, ma mantenendosi più sul concreto, è facilmente visitabile in tre oContinua a leggere “Quattro giorni a Budapest fra monumenti e pasticcerie”