6 luoghi in Toscana per innamorarsi dell’arte contemporanea: tra borghi, boschi e campagna.

Eh no, non parlerò degli ormai celeberrimi Giardino dei Tarocchi e Parco di Pinocchio! In Toscana i posti all’aria aperta in cui poter conoscere, ma soprattutto vivere, l’arte contemporanea in maniera autentica e varia sono tantissimi. Più o meno vasti interventi artistici si trovano in decine di luoghi: tra le strade di un borgo, nellaContinua a leggere “6 luoghi in Toscana per innamorarsi dell’arte contemporanea: tra borghi, boschi e campagna.”

I luoghi dello sbarco in Normandia: le spiagge, i musei, i memoriali.

Fare un viaggio in Normandia significa anche fare un viaggio nella storia e quindi un percorso introspettivo, di progressiva acquisizione di consapevolezza e coscienza su quelli che furono gli eventi drammatici legati alla Seconda Guerra Mondiale e che qui hanno lasciato un segno particolarmente profondo. Per questo, su tutto il territorio normanno, specialmente quello costiero,Continua a leggere “I luoghi dello sbarco in Normandia: le spiagge, i musei, i memoriali.”

Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel

Giorno 4 – le scogliere di Étretat e la Côte Fleurie All’alba del quarto giorno il nervosismo di mio fratello era palpabile, perché eravamo ufficialmente a metà del viaggio e si manifestava ormai in lui il timore di non riuscire a visitare tutti i luoghi dello sbarco. Iniziavo quindi ad incassare i primi espliciti insultiContinua a leggere “Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel”

Dall’Alta Francia alla Normandia: una settimana lungo la costa francese settentrionale

Avevo sempre sentito dire che la Normandia è tra le regioni più belle della Francia e le aspettative non sono soltanto state raggiunte ma decisamente superate; mi porterò per sempre dentro il ricordo di alcuni dei più bei paesaggi che abbia mai visto ed un sacco di conoscenze e consapevolezza in più sul nostro passato.L’ideaContinua a leggere “Dall’Alta Francia alla Normandia: una settimana lungo la costa francese settentrionale”

Valle d’Aosta parte II

La Valle di Cogne, nel cuore del Gran Paradiso Giorno 5Dopo già soltanto una notte in un letto ci sentivamo persone nuove e completamente pronti ad affrontare un’altra lunga escursione. Non potendoci definire escursionisti esperti, abbiamo scelto un percorso di moderata lunghezza, affrontabile pressoché da tutti e che ci permettesse di avere viste panoramiche sulContinua a leggere “Valle d’Aosta parte II”

Una passeggiata a Roma immersi fra verde e storia

Come prima cosa chiedo umilmente perdono a chiunque leggerà questo articolo per le penose fotografie. Purtroppo stavolta le mie listine promemoria non sono servite ed ho inesorabilmente dimenticato la macchina fotografica a casa, quindi sopperito come potevo con un cellulare certo non all’altezza.Fatta questa necessaria premessa, direi che è facile immergersi nella storia a Roma!Continua a leggere “Una passeggiata a Roma immersi fra verde e storia”

Gita fuori porta a Massaciuccoli – cosa fare e vedere nell’oasi lacustre più bella della Toscana

A gennaio, come ho sentito proclamare in Tv Toscana in zona gialla, è partita quella vocina nella mia testa che mi mancava così tanto e che ha iniziato a ripetermi “gita fuori porta, gita fuori porta…”. Sì, ma dove? Che non c’è solo il covid a rompere le scatole. C’è il lavoro e poi ilContinua a leggere “Gita fuori porta a Massaciuccoli – cosa fare e vedere nell’oasi lacustre più bella della Toscana”

Progettare un viaggio in Islanda: tutto quello che c’è da sapere

1. Perché fare un viaggio in Islanda2. Quando andare: clima, ore di luce e temperature3. Come arrivare in Islanda4. Come muoversi – Guidare in Islanda: regole, precauzioni e noleggio auto5. Internet e come comunicare6. Dove dormire7. Come vestirsi8. Quanto costa un viaggio in Islanda? Prezzi elevati e come affrontarli Perchè fare un viaggio in IslandaContinua a leggere “Progettare un viaggio in Islanda: tutto quello che c’è da sapere”

Islanda on the road – giorno 5 – La costa meridionale

Questo nuovo giorno lo abbiamo trascorso interamente nel Sud (qui l’articolo del giorno precedente), godendoci con lentezza alcune delle sue bellezze. Ci sarebbe piaciuto fare un’escursione sul ghiacciaio Vatnajokull, che è fra le attrazioni più popolari d’Islanda, ma la cosa avrebbe preso tutta la giornata e purtroppo abbiamo dovuto fare una selezione. Il Sud èContinua a leggere “Islanda on the road – giorno 5 – La costa meridionale”