30 ore a Copenaghen: itinerario tra i luoghi più iconici della città.

Mi sono fermata a Copenaghen per un toccata e fuga di ritorno dal viaggio in Groenlandia. Non avevo mai avuto modo di visitarla e, anche per rendere il viaggio di ritorno più leggero, il rimpatrio meno traumatico, la fine delle ferie meno triste e il passaggio dall’inverno all’estate meno brusco, ho deciso di allungare loContinua a leggere “30 ore a Copenaghen: itinerario tra i luoghi più iconici della città.”

Nuuk, tra fiordi e montagne.             Cosa fare e cosa vedere in 5 giorni nella capitale della Groenlandia

Nuuk, la capitale della Groenlandia, crea subito sensazioni diverse rispetto alla più piccola Ilulissat.Da un lato ci si sente più vicino al proprio mondo di europei, dall’altro si percepisce una minore autenticità a causa della maggiore urbanizzazione e presenza di scenari familiari. Nuuk è una vera e propria città che conta poco più di 20Continua a leggere “Nuuk, tra fiordi e montagne.             Cosa fare e cosa vedere in 5 giorni nella capitale della Groenlandia”

Ilulissat, la città degli iceberg. Cosa fare e cosa vedere.Tutte le info.

Ilulissat ha un fascino unico e magnetico. Quando chiudo gli occhi sono ancora là, estasiata dai suoi iceberg che popolano la baia. Nelle mie orecchie risuona acora il coro di ululati dei cani da slitta e il sordo boato del ghiaccio che si schianta. Nel mio cuore mi auguro di poter tornare in quella piccolaContinua a leggere “Ilulissat, la città degli iceberg. Cosa fare e cosa vedere.Tutte le info.”

Groenlandia fai da te: organizzazione passo per passo

Questo viaggio si è aggiudicato ufficialmente il tempo più lungo di pianificazione e la maggior parte della colpa è da attribuirsi ai prezzi. Ho fatto di tutto per risparmiare, incrociando diversi dati e ricerche. Inoltre, le informazioni su cosa fare e vedere non sono moltissime, perlomeno in italiano. Per il momento la Groenlandia non èContinua a leggere “Groenlandia fai da te: organizzazione passo per passo”

Groenlandia

Un sogno diventato realtà, un’attesa infinita che sembrava non dovesse mai finire. Il desiderio della Groenlandia si è affacciato nella mia testa dopo il viaggio in Lapponia. Concluso quindi il mio terzo viaggio nell’artico, sentivo il bisogno di alzare l’asticella.Non è stato semplice; saremmo dovute partire durante la primavera/estate 2020, ma il Covid ha fermatoContinua a leggere “Groenlandia”

6 luoghi in Toscana per innamorarsi dell’arte contemporanea: tra borghi, boschi e campagna.

Eh no, non parlerò degli ormai celeberrimi Giardino dei Tarocchi e Parco di Pinocchio! In Toscana i posti all’aria aperta in cui poter conoscere, ma soprattutto vivere, l’arte contemporanea in maniera autentica e varia sono tantissimi. Più o meno vasti interventi artistici si trovano in decine di luoghi: tra le strade di un borgo, nellaContinua a leggere “6 luoghi in Toscana per innamorarsi dell’arte contemporanea: tra borghi, boschi e campagna.”

I luoghi dello sbarco in Normandia: le spiagge, i musei, i memoriali.

Fare un viaggio in Normandia significa anche fare un viaggio nella storia e quindi un percorso introspettivo, di progressiva acquisizione di consapevolezza e coscienza su quelli che furono gli eventi drammatici legati alla Seconda Guerra Mondiale e che qui hanno lasciato un segno particolarmente profondo. Per questo, su tutto il territorio normanno, specialmente quello costiero,Continua a leggere “I luoghi dello sbarco in Normandia: le spiagge, i musei, i memoriali.”

Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel

Giorno 4 – le scogliere di Étretat e la Côte Fleurie All’alba del quarto giorno il nervosismo di mio fratello era palpabile, perché eravamo ufficialmente a metà del viaggio e si manifestava ormai in lui il timore di non riuscire a visitare tutti i luoghi dello sbarco. Iniziavo quindi ad incassare i primi espliciti insultiContinua a leggere “Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel”

Dall’Alta Francia alla Normandia: una settimana lungo la costa francese settentrionale

Avevo sempre sentito dire che la Normandia è tra le regioni più belle della Francia e le aspettative non sono soltanto state raggiunte ma decisamente superate; mi porterò per sempre dentro il ricordo di alcuni dei più bei paesaggi che abbia mai visto ed un sacco di conoscenze e consapevolezza in più sul nostro passato.L’ideaContinua a leggere “Dall’Alta Francia alla Normandia: una settimana lungo la costa francese settentrionale”

Valle d’Aosta parte II

La Valle di Cogne, nel cuore del Gran Paradiso Giorno 5Dopo già soltanto una notte in un letto ci sentivamo persone nuove e completamente pronti ad affrontare un’altra lunga escursione. Non potendoci definire escursionisti esperti, abbiamo scelto un percorso di moderata lunghezza, affrontabile pressoché da tutti e che ci permettesse di avere viste panoramiche sulContinua a leggere “Valle d’Aosta parte II”