Dall’Alta Francia alla Normandia: una settimana lungo la costa francese settentrionale

Avevo sempre sentito dire che la Normandia è tra le regioni più belle della Francia e le aspettative non sono soltanto state raggiunte ma decisamente superate; mi porterò per sempre dentro il ricordo di alcuni dei più bei paesaggi che abbia mai visto ed un sacco di conoscenze e consapevolezza in più sul nostro passato.
L’idea di questo viaggio era nata oltre un anno prima in piena pandemia, quando prendere un aereo sarebbe stato troppo complicato, tra tamponi e varie misure precauzionali. Tuttavia avevo bisogno di un viaggio all’estero vecchio stile. Sarebbe perciò stata la Normandia la nostra prossima destinazione e l’avremmo raggiunta in macchina.
Periodo pessimo: dopo un’estate di aperture e maglie allentate in quanto a concessioni, in molti paesi europei i contagi risalirono e circa due settimane prima della nostra partenza chiusero le frontiere. Quindi anche questo progetto rimasto da parte per un po’, ma grazie al cielo la tenacia nel perseguire un obiettivo è una delle mie grandi qualità! Perciò quando la situazione covid ha iniziato a migliorar ed era chiaro saremmo potuti partire, abbiamo immediatamente ripreso in mano questo progetto.
Ne avevamo già parlato diverse volte con mio fratello Tommaso, il quale già da anni desiderava fare questo viaggio per via della sua passione per gli eventi storici del ‘900, specialmente quelli legati alla prima e seconda guerra mondiale. Ed ecco quindi arruolati in breve tempo anche mio fratello e la sua compagna. Ma se si fa trenta, perchè non fare trentuno? Perchè non provare a sentire se volesse unirsi anche qualcun altro? Morale della favola, siamo partiti all’inizio di ottobre in cinque: Carlo ed io, mio fratello e la sua fidanzata Marika e, immancabile, mia mamma Ilaria! Da chi avrei preso altrimenti?

fssfd
Qui sotto per il momento il primo articolo sui primi tre giorni…pian piano arriveranno anche gli altri!
Qui troverai l’itinerario di quasi tutto quello che c’è da vedere per un viaggio on the road da Dunkirk a Mont Saint Michel: 7 giorni emozionanti lungo la costa della Francia settentrionale. Troverai info sugli alloggi, fra cui alcuni, essendo stati scelti in un’ottica di risparmio, risulteranno inqualificabili, risultando altri delle vere sorprese! Poco invece sarà detto sul cibo perché, per chi mi conosce, sa che mangiare sottrae tempo agli spostamenti di giorno e soldi la sera, quindi abbiamo deciso nella maggior parte dei casi di arrangiarci e cercare di vedere più cose possibili.

L’alta Francia e Normandia settentrionale

Giorno 1 – Dunkirk La sveglia prima delle 7.00 dovrebbe essere dichiarata crimine contro l’umanità; tuttavia esiste un solo unico valido motivo per alzarsi addirittura alle 4.00: intraprendere un viaggio.Ci eravamo dati appuntamento con mio fratello e Marika direttamente all’aeroporto di Parigi. Parigi è una meta più che ben servita dall’Italia e, provenendo io, mammaContinua a leggere “L’alta Francia e Normandia settentrionale”

Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel

Giorno 4 – le scogliere di Étretat e la Côte Fleurie All’alba del quarto giorno il nervosismo di mio fratello era palpabile, perché eravamo ufficialmente a metà del viaggio e si manifestava ormai in lui il timore di non riuscire a visitare tutti i luoghi dello sbarco. Iniziavo quindi ad incassare i primi espliciti insultiContinua a leggere “Normandia: la Costa d’Alabastro, la Costa Fiorita e le Mont Saint Michel”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: